Lo Sportello della Scienza e le Università: uno strumento per il public engagement e la sostenibilità


Webinar on line, 1 dicembre 2020  ore: 10-12

link google meet: 

https://meet.google.com/zxz-yvov-jhd


Il webinar offre alle università la conoscenza su una metodologia, il science shop (o sportello della scienza, nella traduzione italiana),  ben conosciuta a livello europeo ma ancora poco nota in Italia, per una scienza aperta e un sistema di innovazione che risponda alle grandi sfide sociali, soprattutto nel campo della sostenibilità, aprendo le università e i centri di ricerca alla partecipazione attiva della società civile.


Evento patrocinato da:


RUS –Rete delle Università  per lo Sviluppo Sostenibile


APENet- Atenei ed Enti di Ricerca per il Public Engagement


Programma


Saluti:

Norbert Steinhaus, Bonn Science Shop
Rajesh Tandon, PRIA and UNESCO Co-Chair
Andrea De Bortoli, Università degli studi di Torino
Laura Solito, Università di Firenze
Carmine Trecroci, Università di Brescia
Pier Andrea Serra, Università di Sassari
Claudia Dolci, Fondazione Bruno Kessler

  • Gli sportelli della scienza (Giovanna Pacini)
  • Il primo Sportello della Scienza in Italia: l’Università di Sassari (Andrea Vargiu)
  • Gli sportelli della scienza per la sostenibilità: l’esperienza di Firenze e Brescia (Franco Bagnoli, Giovanna Grossi)
  • Lo Sportello della Scienza come strumento di partecipazione attiva nelle scuole: Trento (Matteo Serra)
  • Discussione finale con i partecipanti

Video di YouTube


Atti del webinar

le presentazioni del Webinar sono allegate alla pagina.



Ċ
Franco Bagnoli,
5 lug 2021, 07:25
Ċ
Franco Bagnoli,
5 lug 2021, 07:25
Ċ
Franco Bagnoli,
5 lug 2021, 07:25
Ċ
Franco Bagnoli,
5 lug 2021, 07:25
Ċ
Franco Bagnoli,
5 lug 2021, 07:25
Comments